domenica 30 gennaio 2011

Da Barack (Obama) che appoggia Mubarak (Hosni) a Berlusconi (Silvio) che Bunga-bunga tutta la “barackata”…

Certo sta che la “Baracka” di Mubarak sta per cadere davvero!



Ma cosa sta succedendo in tutto il mondo? Dagli uccelli cha cadono morti e i pesci che se annegano nel proprio brodo; dalle cadute dei sistemi finanziari, alla caduta dei potenti della Terra… e, davanti a tutto questo caos c’è pure qualcuno che snobba e fa Bunga Bunga a destra e manca!

Capitombola sì, capitombola no. Con questo emblema amletico sulle sorti del faraone Hosni Mubarak, ci voleva qualcuno a dare il colpo Bunga di grazia. E chi mai potrebbe?

Berlusconi: Qui, amico Mubarak, ci vuole tanta Fede, Lele…le…leggerezza e molta… come dire, almeno un po’ di Bunga bunga per superare questa crisi. Lo sa benissimo il nostro collega Gheddafi.

M: E che c...zo è mai questo bunga bunga?

B: Per la Sfinge di Giza, Lei ancora non lo sa? Bunga Wacca!
Allora non vado più a scuola da Lei per imparare come se fa a superare le crisi interne del mio Paese.

Siccome né Mubarak Hosni né la maggior parte dei comuni cittadini ha capito un cavolo di questo BB, si riapre il mistero. Ma, sto coso cos'è? Ecco qui il mistero rivelato. Silvio Berlusconi, tra una barzelletta e una riforma governativa, racconta: Due ministri del governo Prodi vanno in Africa, su un'isola deserta, e vengono catturati da una tribù di indigeni. Il capo tribù interpella il prima ostaggio e gli propone: "Vuoi morire o bunga-bunga?". Il ministro sceglie: "Bunga-bunga". E viene violentato. Il secondo prigioniero, davanti alla scelta, non indugia: "Voglio morire!". E il capo tribù: Va bene, prima bunga-bunga, poi morire.

Soddisfatti? Bene. Sempre che non se debba riaprire il mistero e continuare le indagini negli Annali dei Primati sulla frase della scimmia… ops! Dell’'attrice Sabina Began (da non confondere con Bungan): Sono io il Bunga Bunga. Non c'è niente di strano, in questa cosa mi ritengo un po' una scimmia.

Ma qui c’è poco da scherzare ragazzi miei!

Da Wikileaks spunta un documento diplomatico segreto che rivelerebbe che gli Stati Uniti, pur appoggiando il governo in Egitto, avrebbero un ruolo dietro le proteste anti Mubarak, secondo Il dispaccio svelato da Wikileaks, diverse forze di opposizione egiziane avevano raggiunto un accordo per appoggiare un piano non scritto per una transizione verso una democrazia parlamentare, con meno poteri al presidente della Repubblica, e più al primo ministro e al parlamento. Il tutto da portare a compimento prima delle elezioni presidenziali in programma nel 2011. Ma… è tutto farina dello stesso sacco, non avete capito? Da Barack a Mu-barak, c’è solo un Bunga, niente di più, dai!

Parlando sul serio… E’ in arrivo il 2012 – La fine di tutto?

Altroché! 2012, invece, tutto inizia! Sarà la data in cui questa Terra comincerà a cambiare la sua vibrazione. C’è un cambiamento dietro l’angolo e la storia smetterà di ripetersi infinitamente. Avete notato come la dittatura mondiale se fa a pezzi? Bene. Sta per finire L’era della Baracka dei tristi piaceri! Sì, sì!

C’è una nuova energia di cambiamento di paradigma nel Pianeta. Questi cambiamenti furono predetti nei calendari delle razze più antiche! Se osservate i veri calendari Maya ed Azteco, capirete ciò che realmente dovevano dire. Ciò che predicono sono schemi di energia potenziale che fanno tutti parte dell’orologio temporale di Gaia. Non sono affatto calendari, ma sono piuttosto marcatori energetici.

L’avete notato che il magnetismo del pianeta, l’intensità della sua forza è diventato debole? Che coincidenza! Sembra indebolirsi proprio prima del 2012. Quanti hanno notato cosa sta facendo il sole? Date un’occhiata all’eliosfera. Andate anche a misurare le unità gauss. Scoprirete che non è mai stata così debole! L’eliosfera è un aspetto del magnetismo del sole e ci scherma, letteralmente, dai raggi cosmici dello spazio. E’ l’aspetto magnetico del sole che interessa tutto il sistema solare. Non è mai stato così debole come ora. Lo scudo magnetico sta cominciando a indebolirsi moltissimo.

L’energia del pianeta sta cambiando tanto da risvegliare, letteralmente, il DNA e cambiando i paradigmi.

Il magnetismo parla direttamente al nostro DNA. Il DNA umano ha il suo proprio campo magnetico. Gli attributi del DNA sono come un anello e questo anello crea un campo magnetico che è già stato notato dalla scienza (dal dr. Vladimir Poponion) ed è anche stato definito come un campo quantico. Quindi, non si tratta più di fare uno sforzo d’immaginazione per vedere che il campo magnetico della Terra può influenzare il DNA umano tramite induzione elettrica… il termine dato quando due campi magnetici interagiscono tra loro creando una modificazione delle caratteristiche. Ora, il nostro DNA riceve molte più informazioni di prima.

Il vento solare è l’eliosfera magnetica e ha delle proprietà veramente multidimensionali. Questo vento magnetico colpisce e s’interseca con il campo magnetico della Terra, e si può anche vedere! E’ ciò che chiamiamo Aurora Boreale. È un gigantesco campo magnetico (del Sole) che s’interseca con un altro campo magnetico (della Terra). La scienza chiama questo fenomeno induttanza. In questo intersecamento di energia avviene un trasferimento di configurazioni informative del sole [in quel momento] verso la griglia magnetica della Terra.

L’imprinting del nostro DNA – il campo intorno a noi – riceve le informazioni solari della griglia magnetica e le istruzioni in esse contenute che vengono da quel campo passate direttamente al DNA, che a sua volta è magnetico. Chiamiamo astrologia, ma è pura scienza. La Terra fa parte della catena magnetica di informazioni per la struttura cellulare (la Griglia Magnetica). È tutto in relazione. Il sistema a griglia della terra è un motore di erogazione del DNA! La nuova impostazione di questa energia magnetica giunge al termine, in cui comincerà ad influenzare il pianeta diversamente e a diventare finalmente stabile.

 La nuova energia è l’energia dell’integrità.

Sarà una coincidenza che mentre stiamo raggiungendo il 2012 tutto il magnetismo vada cambiando? Sta succedendo un cambiamento di energia nel Pianeta che, di conseguenza, cambia la mentalità degli esseri umano, elevando la coscienza. La nuova energia è l’energia dell’integrità. Corrisponde a una maggior illuminazione che fa sì che vediamo molto di più e le cose nascoste salteranno fuori.

Il 2012 rappresenta un rinascimento nel pensiero, dove la luce si riverserà sul pianeta. Questa nuova energia non sosterrà la guerra o i potenziali della guerra. Non sopporterà i trabocchetti e le verità, ovunque si trovi, supereranno le menzogne. I dittatori non produrranno nuovi dittatori. Fame e carestia non genereranno nuova fame e carestia.

E’ in corso una potatura.
I paradigmi che ci attendevamo ripetersi ciclicamente non si ripeteranno. Le cose funzioneranno, finalmente, come ci si aspetta che funzionino. E' veramente un cambiamento del pensiero dimensionale.

La prima cosa è stata la corruzione nel mondo bancario e nella finanza mondiale - sembra che ci sia dentro tutto il pianeta - abbiamo appena visto cos’è successo. Secondo Kryon, il maestro del magnetismo del Pianeta, nel suo libro 10 – Un Nuovo Dono - dovrà essere così, perché con la nuova energia è impossibile avere corruzione in questi grandi temi economici e, allo stesso tempo, fare affari con integrità. Il principio dell’integrità nell’economia, quando compreso, utilizzato e manifestato, farà crescere il sistema finanziario anche più velocemente di quanto non ci sia mai detto prima.

Gli Illuminati stano diventando lo “Zio Buono”!

Persino gli illuminati, vi ricordate che hanno avuto il controllo del mercato azionario, delle elezioni, del commercio… forse persino dell’ONU, per decenni? Ebbene, i cattivi del passato stanno assumendo modalità diverse per realizzare ciò di cui hanno bisogno, e spesso questo può veramente giovare all’umanità. Essi stanno per cambiare tutto e per diventare lo zio buono della terra. Cominciano a rendersi conto che le vecchie vie diventano sempre più difficili da controllare. Avevano la loro base in Grecia, ma si sono trasferiti in Africa. I fondi sono là.Con una mossa non troppo segreta, stanno spostando miliardi di dollari dall’Europa per finanziare la cura di un continente. Sono gli Illuminati che forniranno i fondi per curare l’Africa dall’AIDS. Uno dei più grandi problemi dei decenni passati sta per essere finanziato e risolto – la cura di un intero continente.

E perché farebbero una cosa simile? Perché se potessero entrare a far parte dei grandi governi emergenti, parteciperanno fin dall’inizio di tutto ciò che accadrà da allora in poi. (Loro sono ancora interessati ad ottenere denaro e potere, ci mancherebbe altro!) Una parte di tutte le tasse raccolte sarà loro. Curando un continente del terzo mondo, questo comincia a popolarsi di Esseri Umani sani che possono comperare case, avviare esercizi commerciali e commerciare con altri paesi. Decine di milioni di Esseri Umani saranno curati durante i prossimi decenni. E il risultato sarà la salvezza di milioni di vite.
Fonte: Kryon

mercoledì 26 gennaio 2011

Veja porque Deus não tem culpa pelos seus sucessos/falimentos


Premissa: Existe um campo que preenche o Universo, no qual todas as coisas são possíveis.


Não importa o nome que atribuamos a esse Campo. Conhecê-lo seria como uma forma nova de conhecer a imensidão de uma força inteligente que podemos chamar Deus, Substância Original, Mente Universal, Substância Inteligente.

Compreendendo como atua esse Campo-Deus-Substância Original ou como queira chamar, podemos, também, compreender o porquê de Deus não ter culpa pelos sucessos/falimentos nossos, porque ele não interfere na sua liberdade de escolha.
O Pensamento é a ferramenta mais potente que temos para usarmos livremente, a fim de criar toda e qualquer experiência que desejarmos. Logo, o pensamento é a única força capaz de produzir riqueza-pobreza; saúde-doença; sucesso-insucesso. Existe uma Lei universal, estabelecida por Ele (e ninguém pode modificá-la, assim como ninguém pode modificar nenhuma outra lei universal) e essa é a Lei da causa e Efeito, do colher aquilo que o pensamento semeou; isso é imodificável. Por isso, somente cada pessoa, individualmente, pode modificar os resultados de cada evento que acontece em sua vida. Se não é satisfatório, basta mudar a rota de pensamento com convicção que a rota será mudada, tão certo como o nosso próximo respiro.

Somente nos últimos cem anos, a humanidade começou a descobrir a realidade desse efeito, e, através da física quântica, a ciência conseguiu explicar Deus cientificamente, mas, ainda hoje, a maioria das pessoas ainda não tomou conhecimento disso ou, se conhece, muitos não levam muito a sério, e por isso o desastre falimentar de muitos.


Nem sempre é preciso entender o conceito fisico, ou o funcionamento das leis, basta crer e saber que funciona. Quando você acende um interruptor, você tem a certeza de que a luz vai acender, se tudo foi conexado corretamente, não precisa entender o conceito de como a eletricidade funciona. Você pode chamar essa "certeza" de fé, se quiser. Aplicando esse conceito,  dessa mesma forma, você pode obter tudo o mais. Então, porque essa "fé" quase nunca funciona, quando se trata de algo muito importante? É Exatamente por isso. A "importância" que você aplica no seu desejo, è uma das causas principais do bloqueio para a manifestação. Quando você aperta o botão da luz, você não se preocupa se vai acender ou não; a importância ao fato, è completamente anulada. Faça o mesmo com seus maiores desejos e você vai se surpreender.


O Estereótipo de Deus

Nós depositamos no nosso subconsciente, um estereótipo de Deus, crendo que existe um trono no qual um Ser Potente está sentado a ouvir lamentos, suplicas, e ranger de dentes e esse Ser, sabe-se lá por qual motivo, às vezes ouve, às vezes não, responde a uns, a outros não, pune uns e beneficia outros e por aí vai. Mas não funciona dessa forma e muitos que imaginavam esse tipo de Deus, tiveram que redimensionar seus conceitos e admitir que estava tudo errado com essa percepção, que esse conceito de ver Deus não podia funcionar.

Pergunta-se: então, quem é ou o que é Deus? De que forma devemos vê-lo? Onde podemos encontrá-lo?

É um Deus Onipresente. Por que Onipresente? Aqui entra a Substância Original, Mente Universal, Substância Inteligente e Informe da qual hoje a fisica tanto fala. A matéria da qual todas as coisas são feitas, substância pensante. O simples ato de pensar algo, dentro dessa substância, produz a forma pensada. Essa é a chave! Não importa se é pensamento "ruim" ou "bom". A Substância Inteligente nao julga os pensamentos mas somente assume a forma deles, e se move em consoante, sem julgar nem taxar de bom ou ruim. 
Por que isso? Aqui tá a resposta da Onipresença: essa substância, em seu estado original, permeia, penetra e preenche os interstícios do universo. Essa é a forma de ver Deus, isso quer dizer Onisciência. Não existe profundezas do abismo ou escuridão em que você queira se esconder sem que essa Substância não esteja lá. Ela é o Tudo. Ela respeita o seu pensamento e toma a forma dele sem preconceitos, sem julgamentos, materializando-o e restituindo a você.

Por isso a importância de pensar positivo e criar deliberamente aquilo que desejamos que se realize na nossa vida. A primeira coisa a fazer é SER. Você não precisa esperar que algo aconteça para sentir-se feliz. Você deve entrar no estado do SER: feliz, rica, alegre, amorosa, tolerante. Tudo existe giá, dentro do nosso ser. Não é necessário haver para Ser, mas sim, Ser é haver. Funciona dessa forma. Nós somos SERES humanos não HAVERES humanos. Você pode observar um evento triste e decidir de não SER triste; você não deve TER riqueza mas SER riqueza. Ser rica é pensar como se já fosse rico, agir como se fosse. A forma de chegar lá é se sentir já lá.

Dar é obter duplicado

A forma de cristalizar esse estado dentro de nós é DÁ-LO a alguém. Seja o que for: amor, tolerância, alegria, saúde etc. Por que obtemos duplicato? Obtemos duplicado, aquilo que damos, porque o nosso Ser Superior – que é a parte que se comunica com a substância inteligente, Deus, através dos nossos pensamentos – aceita o fato de que, se você está dando é porque você tem em abundância. É como se você tivesse uma dispensa que precisa estar sempre cheia, com material suficiente pra suprir tanto a você mesmo quanto a outros. Você não pode dar aquilo que não possui. Nao precisa primeiro ter na mão a matéria. Basta a intenção pura para desencadear a abundância.

Mas o dar não é melhor do que o receber, o receber também é importante, tanto quanto o dar. Você se predispondo em receber com alegria e gratidão, você confirma a ação de ser merecedor. Você deve crer que é merecedor e que a obtenção é um direito seu desde seu nascimento.

No caos está a perfeição

Quando você tomar uma decisão, não retroceda em absoluto, mesmo que as aparências digam que tudo é caos. Qdo você reestrutura uma casa e quer fazer dela a casa dos seus sonhos, você não pode esmurecer olhando para as fases do processo, mas para o resultado daquele caos. Você olhando aquela bagunça, terra, tijolos, pedras por toda parte, muros sendo quebrados etc, você deve imaginar que todo aquele caos é perfeito para o resultado, apesar da aparência, e que é exatamente daquele caos que surgirá a casa dos seus sonhos. Assim, é o processo da vida. Nunca desistir por causa das aparências.

Pensar o que você pretende, é pensar A VERDADE, apesar das aparências. Pensar de acordo com a aparência é fácil; pensar a verdade apesar das aparências é trabalhoso, e requer um gasto de energia maior que o de qualquer outro trabalho requisitado ao homem. Esta força só pode ser adquirida se compreendermos o fato básico por trás de todas as aparências: o fato de que existe uma Substância Pensante e Inteligente, da qual e pela qual todas as coisas são feitas. Então, devemos entender a verdade de que cada pensamento sustentado nessa substância se torna uma forma, e que cada homem pode, portanto, imprimir seus pensamentos nela de modo a fazê-la tomar forma, tornando-se algo visível, uma manifestação verdadeira na sua vida. Quando compreendemos isto, deixamos de culpar Deus pelos nossos falimentos, deixamos de lado toda dúvida e temor, pois sabemos que somos capazes de criar o que quisermos com as ferramentas que Deus nos forneceu, para usarmos através de nossas livres escolhas.

martedì 18 gennaio 2011

Il Big Bang non ha mai esistito, anzi, esiste tuttora!



Il Grande Preconcetto Scientifico 

Kryon: Voi vivete in una realtà 3D. e ciò fa parte di un paradigma che è sempre stato in quel modo... il paradigma 3D in cui avete sempre vissuto. È difficile pensare a una realtà oltre a questa, e molti non sono affatto interessati a studiarla. Ma c'è un nuovo cambiamento su di voi ed è un cambiamento quantico. Dovete capire e credere, che non tutte le cose sono visibili e comprensibili al pensiero 3D.  Per riuscire a  comprenderle, però, richiede una logica che va al di là di quella cui siete abituati.
Ora, le parti quantiche di voi stanno cominciando a estendersi oltre le parti tri-dimensionali. Questa fusione, questa confluenza, creerà dei paradigmi di pensiero diversi rispetto a ogni altro modo di pensare sul pianeta. Non c’è mai stato un tempo come questo sul pianeta, un tempo in cui vi si chiede di pensare fuori dai confini della vostra comoda realtà e di andare oltre la muraglia dei vostri naturali preconcetti.

Vi dirò qualcosa che sarà riconosciuta nel futuro. E quando la scienza confermerà ciò che vi dico oggi, voglio che leggiate l’intero messaggio perché allora il vostro fattore di credenza saprà anche che io dico il vero, riguardo il creatore dentro di voi. Il solo motivo per cui vi parlo di scienza è perché, in futuro, la vostra linearità e il vostro condizionamento farà il collegamento.

La fisica è UNA e completa a prescindere da come la si percepisce. Tutte le leggi sono comunque lì... pronte per essere scoperte. Allora, ampliate il concetto e lasciate che vi chieda: quante dimensioni ci sono per voi? Ce ne sono più di quante ne conosciate, anche se voi siete consapevoli – e usate attivamente – solo le quattro che avete.
Le quattro leggi della vostra fisica funzionano ma ce ne sono di più. In passato vi abbiamo dato altre due leggi di fisica, e non è questo il momento per rispiegarvele. Quando si entra nell’interdimensionale, si osservano delle energie multi-dimensionali che devono contenere più informazioni rispetto alla vostra fisica attuale. Ora avete quattro leggi; potete chiamarle newtoniane, euclidee, einsteiniane, se volete, e sono quelle che vi hanno portato dove siete oggi. Ora, però, osservate bene insieme a me la vostra galassia a spirale e guardatela muoversi. Non si muove come il vostro sistema solare.
Le vostre leggi sugli oggetti in movimento sono condizionate da un pregiudizio 3D di consistenza. La vostra scienza cerca leggi empiriche per trovare che quello che lei crede vero sia valido per tutto quanto. Ciò che invece gli scienziati non capiscono è che questo è un preconcetto. Funziona solo in un senso... nelle 3D. Se applicate le regole soltanto su un campo, quello del tempo, potete applicare la matematica lineare e da lì scoprire quel che vi serve. Tutto è in linea retta, va tutto in avanti, non cambia mai, sempre uguale. Si potrebbe dire che la vostra scienza tende a una coerenza semplice!

Ecco arrivare il libero pensatore che dice: La logica 3D o i preconcetti 3D non si applicano alle cose interdimensionali. Le leggi della forza debole e forte interdimensionale vanno oltre la comprensione 3D e possono vedersi come caotiche e incoerenti.Vorrei darvi un’ulteriore spiegazione. Il vostro sistema solare funziona come vi aspettate. Nel tipo di fisica che avete applicato a come si muovono le cose nello spazio, gli oggetti che sono più vicini al sole, per esempio Mercurio, si muovono più velocemente. Poi ci sono oggetti ben distanti dal sole che si muovono più lentamente (i pianeti esterni), qui entrano in gioco le leggi della meccanica orbitale. La distanza dal sole si sviluppa nelle leggi 3D della meccanica orbitale che si basa sulle regole che avete scoperto sulla gravità, la massa, la distanza e la velocità. E queste regole sono corrette... per le 3D. Ripeto, questo vi permette di inviare veicoli spaziali verso i pianeti, essere molto precisi, far sì che s’incontrino in orbita, raccogliere delle immagini e analizzarle.
Ora, guardate per un momento con me... non è così che si muove la vostra galassia. È un moto elegante che sfida la legge dell’inverso del quadrato (la legge che definisce come l’energia si disperde secondo la distanza dalla sua sorgente). Sfida le leggi fondamentali della gravità e della forza. Sfida le semplici e preconcette caratteristiche di come le cose si muovono nello spazio. Osservate con me la vostra galassia. Osservate la sua rotazione. Sembra come posata su un vassoio. Tutto si muove insieme. Tutto! Tutto ruota alla stessa velocità rispetto al centro... come una gigantesca ruota tutta collegata. Questo gigantesco vassoio si comporta come se tutte le stelle fossero dei semplici sassolini, in qualche modo incollati allo stesso tessuto dello spazio, muovendosi tutte insieme.

Il Mistero del Buco Nero

Com’è possibile? Cosa vedete? Lasciate che vi dia un indizio e un suggerimento: abbiamo parlato delle forze interdimensionali debole e forte, quelle leggi cinque e sei della fisica che non sono ancora state scoperte. Il modo in cui si muove la vostra galassia dipende da ciò che al centro della galassia manifesta queste forze. Voi pensate che sia un buco nero, ma non lo è. È molto più di quanto potreste immaginare. Avete notato che in fisica c’è sempre la polarità? Dalla più piccola alla più grande struttura atomica, la polarità è sempre presente. Lo vedete anche nel magnetismo. Si cela anche nella gravità. È un punto fisso dell’energia che c’è dappertutto, dappertutto.

Ci sono sempre due tipi di energia che agiscono una contro l’altra e nel contempo insieme per creare la realtà dimensionale. La materia è una polarità della realtà, e l’anti-materia è l’altra. Cercate sempre “la repulsione e l’attrazione”, perché questo vi mostrerà come rispondere alle questioni più sconcertanti della fisica.
Nel centro di ogni galassia ci sono due gemelli. Anche nel centro della Via Lattea ci sono due gemelli. Avete due energie: una spinge e l’altra attrae. Voi, tuttavia, vedete la cosa come un unico gigantesco Buco Nero. Presumete che la gravità del Buco Nero in qualche modo afferri la spirale galattica facendola girare tutta insieme su sé stessa in quel modo insolito che viola tutte le leggi di Newton. Non è così. Quel che succede nel centro della vostra galassia è stupendo. È un’elegante forza interdimensionale che non è la gravità, è una forza che si estende all’intera regione galattica, una forza che la tiene insieme come una colla, e voi non avete una legge che la spieghi... ancora. Inoltre, si nasconde una cosa con cui la scienza sta iniziando a confrontarsi soltanto ora.

Tutta questa spiegazione per definire un punto di partenza razionale perché possiate approcciare questo argomento veramente grande. Mettetela semplicemente così: quando entrate nella fisica interdimensionale, e questo comprende le energie di ciò che chiamate spiritualità, troverete qualcosa che non vi aspettereste: coscienza... fisica con una propensione.

L’interdimensionalità del vostro centro galattico ha coscienza. Deve averla. Tutto ciò che è interdimensionale è allineato con la creazione. Sto parlando di cose che non comprendete. Sono attributi concettualmente molto alti, a volte incredibili, che non sono mai stati affrontati in questo modo prima. Quando infrangerete il muro della logica lineare di ciò che siete soliti aspettarvi nella fisica lineare, v’imbatterete in cose che non hanno senso per i vostri preconcetti. Non avranno senso non solo perché sono in uno stato quantico, ma perché contengono qualcosa che la “coerente scienza 3D” non desidera accettare... l’intelligenza all’interno della fisica.

Il Big Bang non ha mai esistito, anzi, esiste tuttora!
Gli scienziati hanno una linea temporale di questo evento. Come potete avere una linea temporale per un evento quantico? Non esiste il tempo nello stato quantico. Gli scienziati hanno capito che esiste un residuo misurabile che prova che hanno ragione. Permettetemi di chiedervi una cosa: cosa vi dice il profumo che sentite in cucina mentre il pane cuoce? Vi dice che quattro milioni di anni fa lì si è cucinato del pane o dice sta cuocendo ora?È il preconcetto di un modo di pensare lineare in una sola dimensione temporale che quando sente il profumo del pane calcola quanto tempo fa è stato cotto! Non si capisce che l’evento quantico del Big Bang è ancora in corso. Questo spiega l’energia dell’espansione dell’Universo. Comincia anche a spiegare “l’energia di ciò che vedete”. Il “residuo” che gli scienziati misurano è la prova della realtà di un evento ancora in corso quando lo vedete nelle 3D, ma è un evento che è la realtà della creazione in uno stato quantico.

Il centro della vostra galassia emette la materia che è voi
Osservate la discrepanza 3D della teoria attuale: come potrebbe dal nulla venire qualcosa che poi, a una velocità superiore a quella della luce, si espande istantaneamente violando ogni legge della fisica conosciuta per creare in un nano-momento l’attuale massa dell’universo? Però il preconcetto di un modo lineare di pensare fa accadere tutto nella linea temporale di un istante... e così hanno capito tutto.
Lasciate che vi dica una cosa che non vi ho mai, mai, descritto prima. Il centro della vostra galassia emette la materia che è voi. La scienza lo capisce al contrario. I due gemelli al centro della vostra galassia conducono ai due gemelli che sono nel centro di tutte le altre galassie. Milioni di galassie, miliardi di galassie. Sono tutte collegate in un modo che non potete neppure immaginare, fuori dallo spazio, fuori dal tempo, come legami tra amici che hanno una coscienza. Non il tipo di intelligenza e coscienza che vedete nel vostro cervello, no. Si tratta invece di una colla buona e intelligente che dispone l’universo con l’amore. Vi ho detto che non lo avreste capito. Questo è un concetto elevato e nobile, e molti – semplicemente – non sono pronti per esso.

L’Effetto Gaia
Passiamo a un’altra cosa. La vita e la sua creazione sul pianeta è una questione controversa perché ci sono scienziati che devono linearizzare tutto. Darwin vi ha dato la possibilità di un sistema in cui la vita va sviluppandosi. Ha mostrato come, forse, poteva aver funzionato tramite una selezione biologica casuale che nel corso di miliardi di anni ha creato ciò che avete ora. Ma poi, entra l’Effetto Gaia.
Alcuni scienziati, osservando la storia della Terra, stanno cominciando a vedere qualcosa che dà fastidio ad altri scienziati, cioè che una coscienza possa aver creato la vita. Naturalmente, una vera scienza non vuole che si pensi così, perché il modo di pensare bello lineare 3D della vostra scienza attuale non permette che ci siano regole fuori dal box di una totale coerenza. L’ironia, qui, è che il preconcetto di coerenza non permette il preconcetto di un creatore. Può l’universo avere una propensione alla vita? L’ironia, qui, è che l’Umano tende a una dimensione di pensiero limitato e l’Universo tende all’amore.

La questione controversa è che la storia della Terra mostra che tutta la vita ha continuato a crearsi e distruggersi per quattro miliardi di anni. È iniziata e si è bloccata, si è creata e si è distrutta, ripetutamente. Mentre in passato la vita veniva considerata come una cosa “contro ogni probabilità” e che non ci fosse in nessun’altra parte dell’Universo, ora è vista come creata e ricreata più volte!
Alcuni dicono: È un evento successo per caso. Davvero? Quante probabilità ci sono che la vita, dopo essersi auto-distrutta, per un incredibile caso si riorganizzi? Che si tratti di evoluzione? Qualcosa che non ha funzionato... eppure ritorna! Cosa ne pensate? Gli scienziati stanno cominciando a considerare l’Effetto Gaia come una coscienza che proviene da qualche parte, in qualche modo, e che tende a creare la vita. È fuori dalla portata di ciò che chiamereste possibilità. Si è ripetuto più e più volte, finché il pianeta non è stato messo a punto. La fotosintesi è stata una risposta, perché ha creato equilibrio... piante e alberi che utilizzano il sottoprodotto della vita. Così, alla fine, c’è stato un equilibrio.
C’è voluto molto tempo, ma la vita si è sempre ricreata finché il “sistema” non è stato messo a punto. Anche quando veniva eliminata dal sistema, la vita ritornava! Anche quando la Terra era sterile perché qualcosa non aveva funzionato, la vita si è ricreata... per cinque volte. La scienza sta cominciando a vederlo e si sta domandando com’è che la Terra sembri tendere a creare la vita. Alcuni dicono che c’è una coscienza, altri dicono che non è vero... che non può essere, che semplicemente non è possibile.
Eppure c’è, carissimo, ed è una coscienza interdimensionale che incolla insieme le cose, perché quando entrerete in uno stato interdimensionale, inizierete a toccare il volto di Dio, l’energia creatrice dell’universo, un’energia che, invero, tende all’amore.

lunedì 10 gennaio 2011

CLAMOROSO! Un Motore che genera Energia gratis, per sempre ricavata dal NULLA!!!




Volete vedere un motore ad energia gratuita? Guardate i magneti a due barre! Non c’è niente di meglio. Ed anche non c’è niente di più semplice. Nessuna parte funzionante. Energia gratuita per sempre. Ci avete mai pensato? Kryon

KRYON: Lasciate che vi faccia un esempio di un processo che forse non avete considerato. E’ qualcosa di molto comune – invisibile, tuttavia potentissimo. I vostri bambini giocano spesso con barre magnetiche. Quando prendete due barre magnetiche, aventi ognuna una lunghezza di parecchi pollici, e le unite in una certa posizione, fate fatica a separarle. Tuttavia con un altro allineamento, essi spingono – si respingono a vicenda con una tale forza che non riuscite ad avvicinarle, per quanto vi sforziate di spingere. Alcuni di voi sulle loro scrivanie hanno giocattoli dove gli oggetti sono sempre sospesi tra il polo positivo e quello negativo di un grande magnete. Essi sembrano fluttuare a mezz’aria. Adesso ha qualcuno chiesto Qual è la causa di questo? Dove sono le pile? E quante volte dovete sostituirle? Bene, non ci sono pile e non si devono mai sostituire perché la potenza è continuativa.

Da dove viene questa potenza?Pensateci. Che cosa potrebbe causare una tale forza costante …. un’attrazione o una repulsione di tale portata per tutta la vostra vita ed oltre? Avete mai considerato questo? Nessun collegamento a questo, non ci sono pile, non è inserito in nessuna presa nella parete, e tuttavia è fisicamente potente e voi potete vederlo e sentirlo con i vostri occhi ed il vostro corpo ogni qualvolta lo desideriate. State forse vedendo un processo? Invisibile?

Quanti di voi hanno mai pensato a quella forza specifica?
Vi dirò che cos’ è: è un processo di magnetismo e gravità. Questi si soprappongono per creare un’interazione dove in entrambi i campi vengono create anomalie, che sbilanciano il reticolato cosmico quanto basta a tirare apparentemente dal niente la potenza fisica (forza) dall’universo. Se questa forza è grande abbastanza, può effettivamente cambiare la distanza, il tempo e gli attributi della materia (lo spazio tra il nucleo di un atomo e la massa dell’elettrone).

E’ una forza interdimensionale, ed è per sempre!
Volete vedere un motore ad energia gratuita? Guardate i magneti a due barre! Non c’è niente di meglio. Ed anche non c’è niente di più semplice. Nessuna parte funzionante. Energia gratuita per sempre. Ci avete mai pensato?
Oh, i fisici diranno: Non si può avere niente per niente. C’è sempre uno scambio. Su questo hanno ragione. Hanno formule che discutono e descrivono questo, ma essi non sanno da dove venga la potenza, ed in realtà non conoscono “lo scambio.” Non è qualcosa per niente. E’ parte di un motore gigantesco che è sempre pronto ad essere attivato per la potenza, che ha attributi “di scambio” in loco che istantaneamente la rimpiazzano da una fonte che è la costante dell’Universo. Questo significa che in qualche modo, da qualche parte, anche la forza di un semplice magnete a barre viene sostituita all’interno dell’universo per mezzo di queste “leggi” fisiche universali.

C’è una connessione interdimensionale tra l’energia del polo nord e quella del polo sud?
Lasciate che vi dica ancora qualcosa di questo motore del magnetismo, dal momento che siamo in argomento. Pensate alla vostra terra e ai poli nord e sud, che sono proprio come i magneti. Quali sono gli attributi di questo motore? Alcuni hanno chiesto informazioni scientifiche a questo riguardo. Essi chiedono: C’è forse qualche tipo di connessione, che in realtà non possiamo vedere, tra l’energia del polo nord e quella del polo sud? E la risposta è assolutamente sì! C’è una connessione interdimensionale che non potete vedere, ma che è più spessa di quanto possiate immaginare. A molti di voi non importa comprendere questo così sarò molto semplice e breve. Tra i due poli di qualsiasi campo magnetico, c’è un motore che è interdimensionale ed è sempre “acceso.” Tra i poli c’è un processo, non spazio vuoto. Nel caso della vostra terra, siete voi ad essere seduti all’interno del processo (tra i poli), e questo, mio caro umano, è il segreto per cui il magnetismo della terra si relaziona alla tua biologia ed al tuo DNA.

Potenza apparentemente dal NULLA!
Hai già visto la “forza” dei magneti. Così che ne dici di incominciare ad ammettere che forse questa forza invisibile porta con sé qualcosa per te?
Pensateci: potenza apparentemente dal nulla. Questa è scienza pura, e lo dimostra anche il giocattolo del bambino.

Il DNA Canta!
Adesso vi daremo qualcos’altro a cui pensare. Voi mettete la luce, il suono ed il colore in comparti separati. Dite: “Oh, è bello!” e poi attribuite i colori a determinate cose e le luci ad altre ed i suoni ad altre ancora – senza mai comprendere che ogni singola cosa sul pianeta li possiede tutti e tre! Essi sono integrati come uno solo, e non potete menzionare niente sul pianeta che non li contenga tutti e tre. Tuttavia, voi separate il loro studio.
Oh, potreste guardarli indipendentemente se così scegliete. Ma sarebbe come andare da un’orchestra sinfonica e chiedere di ascoltare un violino, mentre il resto dell’orchestra suona senza che voi la udiate. Perché fareste questo quando il coro e l’orchestra sono così profondi? Perché isolereste un attributo per dire: Bene, studiamo una sola cosa ed ignoriamo tutte le altre. Questo è perché non potete sentire e vedere ed apprezzare le altre. Perché? Perché spesso esse sono invisibili alla vostra percezione.
Kryon, ci stai dicendo che le cose comuni possiedono luce?
Sì, questo è esattamente ciò che vi sto dicendo. Pensavate che la luce avesse un’energia propria? Avete considerato che potrebbe trattarsi di un effettivo mattone della materia, parte di un processo? Dovete ancora scoprire questo. E quando lo farete, ci sarà un tumulto. E la notizia sarà: Bene, sembra che in effetti noi non comprendiamo veramente la materia, dal momento che scopriamo la luce in ogni sua parte.

Ogni cosa possiede luce, persino in una roccia!
Fate degli esperimenti per vedere se vi sto dicendo la verità. Scoprirete la luce in tutta la materia, anche in una roccia! Oh, può essere sottile, ma c’è. Sfidiamo i vostri scienziati a trovare camere oscure dove poter mettere un oggetto comune. Poi sezionatelo, apritelo se lo desiderate. Con strumenti ultra sensibili alla luce, lasciateli lì per una settimana o un mese …. o anche di più. Con una lastra fotografica ad alta sensibilità, raccogliete i fotoni che potrebbero uscire da questa roccia nell’oscurità completa. Vi garantisco che quando li tirerete fuori da quella camera oscura e svilupperete quel film, scoprirete che c’è luce nella roccia! E se desiderate iniziare ad analizzare quella luce, scoprirete una vibrazione che non ha alcun senso: è molto più alta di quello che potevate aspettarvi.
Quella nuova vibrazione è effettivamente un colore! Quando iniziate a parlare di vibrazioni molto elevate voi non pensate ai colori perché non sono nella gamma della vista umana. Oh, ma c’è nella nostra vista, ed è bello. Come lo so? Perché lo sto guardando! Vi sto guardando e siete belli. Ogni cosa possiede luce. Ci sono attributi della luce che voi dovete ancora misurare o comprendere, ma ogni vibrazione è un colore ed un suono. Che orchestra! Che suono produce la luce! Vedete, la luce è sempre anche suono, ma voi non lo sentite. Io sì, ed anche voi, quando non siete in un corpo umano.
Molti dubitano di me. Fate attenzione a questo: un giorno la vostra scienza vi dimostrerà che effettivamente il DNA canta! Gli strumenti dimostreranno che il DNA canta (ha le vibrazioni del suono). Vi dico che alcune delle cose di cui sto discutendo in questo momento stanno per essere scoperte.

martedì 4 gennaio 2011

Tudo o que nos acontece é um reflexo de quem somos



O passado se deposita dentro de nós em muitas e intricadas camadas. O seu mundo interior é cheio de relacionamentos complexos, pois contém, não apenas o passado, tal como ocorreu, como também todos os modos pelos quais você gostaria de revisá-lo. Todas as coisas que deveriam ter resultado diferente, têm mesmo outro desenlace, no mundo para onde você foge com suas fantasias, vinganças, anseios, mágoas, auto-reprovações e culpas. Para livrar-se de todos esses subterfúgios, você precisa constatar que há um lugar mais profundo onde tudo está bem.

Em siddharta, Herman Hesse escreve: dentro de você há uma quietude e um santuário para onde você pode recolher-se a qualquer momento e ser você mesmo. Este santuário é a simples consciência de conforto, que não pode ser violada pelo turbilhão dos eventos. Este lugar não sente traumas nem armazena mágoas. É o espaço mental que se procura encontrar na meditação.

Extraindo as camadas superficiais

A maioria das pessoas apresentam enorme resistência a externar o que se passa em suas mentes, pois é lá onde operam suas reações mais públicas e resguardadas. O seu self social, aquele que se comporta do jeito que você devia se comportar, é superficial; foi treinado basicamente para fazer uma boa impressão e não ser excessivamente revelador. Essas camadas superiores da sua consciência não reagirão muito profundamente a afirmações tão fortes como eu sou o amor. Indo mais fundo, atingimos os níveis das mais recentes frustrações, desejos e emoções reprimidas. Quando se toca nessas camadas, podem surgir reações bastante inesperadas ou irracionais. A afirmação eu sou o amor, pode gerar um ataque de fúria relacionado a um incidente recente no qual você não se sentiu nem um pouco amado. Ainda mais profundas são as camadas onde são guardados os seus sentimentos mais entrincheirados.

Se você se sentir basicamente incapaz de ser amado, pode haver muita dor e resistência neste nível. Mas, mesmo por trás do mais rígido condicionamento, há uma camada de consciência que concorda integralmente com as palavras eu sou o amor.

A razão pela qual você pode amar e ser amado é que esta camada da sua consciência evoca esse sentimento; é aqui onde são conhecidos os mais profundos valores do ser humano. Sem tal conhecimento — não apenas de amor, mas de beleza, compaixão, confiança, força e verdade — estas palavras seriam sem sentido. O amor é parte essencial da natureza humana. Nós o reconhecemos porque ele vibra em nós, por mais distante que esteja do nível da consciência. Ser capaz de viver neste nível, traz completa realização, mas isto acontece apenas quando você resolve as camadas de conflito e contradição que constituem a sua resistência. Quando você resiste ao fluxo da vida, na verdade está resistindo a sua natureza interior, pois tudo o que nos acontece é um reflexo de quem somos. Esta não é uma afirmativa mística —é parte do mecanismo da percepção. Perceber é entender o significado de algo. Uma pedra não é uma pedra, a menos que você seja familiarizado com o conceito de pedra; de outro modo, a pedra seria um insinuo sensorial sem sentido, como olhar para a escrita árabe ou russa, quando não se entende esses idiomas. É preciso que se aprenda a língua estrangeira, assim como é preciso que se aprenda sobre todos os objetos que estão por aí no mundo, mas não se aprende como existir. SER é algo que vem naturalmente; SER é ter um sistema nervoso humano. Junto com o sistema nervoso vem a consciência humana, o conhecimento de que se É um ser humano e não o integrante de uma outra espécie.

Com este conhecimento, surgem os sentimentos primordiais que nos fazem reagir ao amor, confiança, compaixão e aos outros estados essenciais do sentimento. Eles são o nosso começo, mas são também o que buscamos, porque cada um deles pode crescer. Viver em um nível de consciência que diz "eu sou o amor" significa viver em um nível onde o amor pode crescer. Nos estágios iniciais da evolução pessoal, a maioria das pessoas se pergunta sobre esses estados essenciais. Sentem-se confusas, sem saber se são dignas de amor, confiáveis, fortes, valorosas e assim por diante. Não se pode descobrir nada sobre esses estados tentando-se pô-los à prova.
Conquistar amor sendo bom, delicado, aprendendo a ser socialmente atraente etc. é coisa que sempre acaba mal, pois uma vez que você parar de se comportar desse modo, deixa transparecer a atitude básica que é de dúvida, ou seja, onde tudo começou.

O final da busca do amor está além do comportamento, porque com o tempo a mente decide olhar para dentro, e quando o faz, a busca se transforma numa busca do self essencial, que sabe que "eu sou o amor". Existe uma verdade sobre você mesmo em todos os níveis da sua consciência, mas, depois que retirar todas as camadas, eis a verdade mais básica de todas: você é amor, você é compaixão, você é beleza. você é existência e ser. Você é consciência e espírito. Qualquer uma destas frases pode ser usada como afirmativa, o que, como a própria palavra sugere, é apenas um meio de afirmar alguma coisa, de dizer sim. A técnica é extremamente poderosa para lembrar a si próprio sobre a sua natureza, mas, mais do que isto, lembra a você do seu objetivo, que é crescer até o ponto onde "eu sou o amor" passe a figurar na superfície da sua consciência, e não enterrada nas camadas mais profundas e obscuras.