ES2

giovedì 11 agosto 2016

Ecco la nuova generazione resilienti all’inquinamento elettronico! Questa è evoluzione!



“L’evoluzione può essere necessaria soltanto a colui che si renda conto della sua situazione e della possibilità di cambiarla, e si renda conto che ha dei poteri che non usa e delle ricchezze che non vede. Ed è nel senso della presa di possesso di questi poteri e di queste ricchezze che l’evoluzione è possibile.” George Gurdjieff.

La Fisica Quantica dell’Anima!
“Vi abbiamo detto che l’umanità, per quanto fisicità e biologia, porta in sé un attributo che è dell’anima, e l’anima proviene dalla Sorgente Creatrice. Ciò che è “voi” è l’anima. In ogni pezzo dei trilioni di pezzi del DNA c’è quella che chiameremmo la “zuppa di Dio”. Tutto ciò significa che a un qualche livello siete quantici, a un qualche livello siete eterni! Vi abbiamo detto anche che ci sono filamenti di coscienza tra voi, grazie a ciò. Se riuscite a comprendere quello che sto dicendo, comprenderete che quei filamenti durano per sempre.
Questo è un invito a dire: Io sono quantico; sono per sempre; sono sempre stato e sempre sarò. Sono parte della Sorgente Creatrice, perciò, il tempo è in un cerchio; posso fermarlo, posso sospenderlo, posso manipolare quello che non è manipolabile poiché io sono la base della fisica. Questo è ciò che siete.

Abbiamo parlato che qualunque cosa accada sul pianeta, l’equilibrio e i cambiamenti nell’ambiente creeranno un nuovo equilibrio; abbiamo parlato di Madre Natura che può imparare a ripulirsi, un equilibrio che avviene attraverso il campo; se la Terra può muoversi e spostarsi con i cambiamenti ambientali che avvengono nel tempo, perché mai la vostra biologia, la più avanzata sulla Terra dovrebbe essere statica? Pensate che siete sempre gli stessi, che non c’è alcun avanzamento, magari, nella vostra resilienza rispetto alle cose attorno a voi, che siete proprio come vostro nonno, e non cambierete mai? Questo è semplicemente privo di senso, quando tutto attorno a voi dimostra un equilibrio che è costantemente dinamico. La Terra si sposta, e l’armonia degli elementi e delle cose è data allo scopo di creare una confluenza di equilibrio. 

Solo dagli ultimi pochi decenni che siete consapevoli di star avvelenando la vostra acqua e la vostra aria, il cibo... A ciò aggiungete le radiazioni elettroniche nell’aria e qualcuno dirà: «È orribile, stiamo uccidendo noi stessi. Che cosa succederà?»
Questo comincia a cambiare molto, molto lentamente nelle leggi, nella consapevolezza delle industrie.
Arriveranno nuove invenzioni così che cambierà completamente il modo in cui prendete l’energia dalla Terra generare altra energia. «Quando avremo l’energia libera?» Vi ho già detto: è sempre lì! Se semplicemente scavaste una buca che è abbastanza profonda, avreste calore: è proprio sotto i vostri piedi, tutto quello che dovete fare, è trovare il modo di portar su quell’energia attraverso quella grande distanza e creare un motore a vapore, se lo desiderate, che usa quel calore per darvi elettricità per sempre! Invece di scavare per il carbone. Senza inquinamento! Questo sta cominciando ora a essere elaborato: questa è energia libera; costa solo il necessario per scavare labuca. 
Vi siete accorti, e lo dirò ancora, che l’energia generata da impianti nucleari è il motore a vapore più pericoloso e costoso sul pianeta! Lo stesso vale per l’acqua, ci sono metodi per desalinizzarla, ripulirla e purificarla molto buoni che stanno arrivando. Tutte queste cose alla fine purificheranno se stesse attraverso la vostra consapevolezza. 

Nel frattempo c’è qualcos’altro che sta accadendo e nemmeno lo sapete.
Il corpo è intelligente. Ve ne abbiamo mostrato che c’è un sistema. Il sistema dell’akasha ricorda non solo chi eravate, dove siete stati e che cos’avete fatto nel pianeta. Sappiate che con voi ora arriva qualcosa di nuovo. L’umano resiliente viene con diversi tipi di resilienze che non reagiranno agli inquinanti che avete ora. Lo dirò ancora: verrà un tempo in cui vi accorgerete che alcuni bambini in certe aree di questo pianeta nascono con il fegato più grosso, e la ragione è che in tal modo possono tollerare quello che l’umanità ha fatto all’aria e all’acqua. Essi avranno una tolleranza più elevata di quanto voi abbiate mai avuto; le cose che avvelenerebbero voi non avveleneranno loro. Questa è evoluzione! E c’è di più!

Evitate i campi magnetici ampi e forti.
Molto tempo fa vi demmo dei consigli a proposito dell’inquinamento elettronico. Ora, per la maggior parte, è difficile comprendere la differenza tra un segnale televisivo, magari, o un forno a microonde: si sa che c’è un campo, e c’è dell’elettronica coinvolta, perciò si teme tutto ciò. Vi abbiamo detto che le cose che dovreste voler evitare di più sono i campi magnetici ampi e forti. Queste sono le cose che, nel tempo, possono influenzare la vostra struttura cellulare perché la vostra struttura fa parte del magnetismo del pianeta e ve l’abbiamo detto per 26 anni. Quindi, se create di proposito un campo magnetico e poi vi mettete sotto di esso di proposito per ore, ore e ore, otterrete un risultato. Potreste sentirvi molto bene ma il risultato è che potreste ottenere una malattia: state squilibrando un sistema preziosamente equilibrato che è parzialmente magnetico. Vi abbiamo detto di stare lontani da quelli che chiamereste trasformatori elettrici, che creano un grande campo magnetico. Vi abbiamo detto che è facile misurare il campo, potete farlo con una bussola, persino con un giocattolo: se un campo magnetico è abbastanza forte, agirà sulla bussola che punterà su di esso anziché verso Nord. Quindi evitate vivere in certe circostanze, ad esempio sotto un traliccio elettrico. Questo è basilare. Perciò, non dovreste generare un vostro campo magnetico avendo, ad esempio, un materasso o una coperta riscaldati elettricamente e poi stare in quel campo notte dopo notte, dopo notte… Questo squilibrerà ciò che adesso è equilibrato.
Molti di voi si sono stati attraversati dai segnali televisivi per 50 anni o più. Tutti voi avete avuto segnali radio. Essi passano attraverso di voi, attorno a voi e non vi hanno danneggiato per nulla perché sono di un livello che non s'interfaccia con il magnetismo del corpo, il che causerebbe un problema. 
Adesso voglio dirvi qualcosa sugli smartphone.
Se prendete un trasmettitore e lo tenete appoggiato al vostro cervello per ore, ore e ore, ci sarà un risultato. Punto. Dovete ascoltare, con un’estensione che chiamate auricolare; tutto ciò che dovete fare, è tenere il telefono a una distanza di meno di un terzo di metro (circa 30 cm) dalla testa e non c’è alcun problema perché allora trasmette in un’altra area. Appeso al cuore, non vi danneggia poiché sarà probabilmente il cuore a influenzare il telefono, perché il cuore emette un magnetismo più grande di quello del telefono! Queste sono cose che dovreste sapere: tenetelo, quindi, lontano dal cervello. Ora, se semplicemente rispondete a una chiamata, è una cosa; se vivete tenendolo appiccicato alla testa, è un’altra cosa. Queste cose dovrebbero essere logiche, pensateci.
«Kryon, ci sono altre cose che stanno venendo e trasmettono internet dappertutto, le chiamano WIFI. Che cosa fanno, che cosa dovremmo fare?» Vi darò la stessa informazione che vi ho dato a proposito della radio: non vivete vicino a un trasmettitore radio. Avete mai pensato che questa è una delle ragioni per le quali li si mettono sulle montagne? Devono stare in alto, ma anche lontano dal pubblico perché hanno una firma magnetica grande. Se guardate un grande WIFI o trasmettitore internet, per quanto abbia una bassa potenza e un basso magnetismo, non dovete vivere con esso. Ciononostante, il segnale attraverso l’aria è nominale, proprio come la TV, proprio come la radio.
Ora, questo è controverso, ci sarà chi dirà: Sì, l’abbiamo misurato e ha un effetto.
Voglio dirvi qualcosa a proposito dell’essere umano resiliente. I bambini che nascono proprio ora sono più resilienti all’inquinamento elettronico di quanto sia mai stato chiunque. Vi sorprende che ci possa essere un’evoluzione della sopravvivenza, eleganza, intelligenza nel cambiamento del DNA? Si creeranno generazioni che comprendono l’inquinamento dei loro antenati e arrivano migliore equipaggiati per elaborare il puzzle, finché non sia ripulito o forse meglio compreso. 

Omeopatia biologica applicata al regno delle piante.
C’è dell’altro in arrivo. Ci sarà paura a proposito di alcuni dei nuovi cibi, e la paura sarà questa: Come possono essere così grossi e com’è che se ne possono produrre così tanti? Dev’essere stato cambiato il genoma!
Lasciate che vi dica: no, questa è un’idea vecchia - vecchia! Lo sapete che il cambiamento del genoma non è corretto, non volete che ci sia, perciò, quando vedete cibi che sembrano cambiati, temete anch’essi.
E se vi dicessi che si tratta di qualcos’altro? Voglio che diate il benvenuto a una cosa chiamata omeopatia biologica! Omeopatia biologica che poi verrà applicata al regno delle piante. Che cosa c’è di sbagliato in questo? L’avete per voi stessi, l’omeopatia funziona usando il campo energetico, usando l’armonia, usando tutte queste cose: quando trovate il modo di dare ai semi o alle piante una tintura o un rimedio che dice a loro: Crescete triplicando la vostra dimensione e mantenete quello che è il genoma puro della vostra struttura, questo nutrirà il mondo! Vedete dove voglio arrivare con questo? Prendete dei semi puri che non sono mai stati cambiati, con il genoma perfetto e pronto per un segnale che dice loro di crescere meglio!
Ci sono cose in arrivo che non vi aspettate, ma ne avrete paura per via del vecchio sistema dell’inquinamento, per il quale qualunque cosa nuova arrivi, è cattiva per voi. Collegate i punti e cominciate a rendervi conto che alcune di queste cose devono essere analizzate sotto un’ottica diversa: sono nuove, sono appropriate e non sono pericolose. 

C’è dell’altro da darvi e dell’altro da dirvi, ma è l’umano resiliente ciò che voglio farvi vedere. Vi abbiamo detto che lo spostamento del pianeta cambierà la natura umana; cambierà anche la resilienza all’inquinamento; inoltre modererà le cose che hanno creato le guerre come l’odio, il dramma, l’immaturità e modi di pensare che non sono chiari. Tutto questo fa parte dell’evoluzione che sta cominciando a manifestarsi ora e sta cominciando ad accadere nell’umanità: perché, quindi, la limitate alla sola coscienza? Influenzerà la vostra biologia, vi darà il controllo sulla fisica, che avete sempre visto essere possibile senza alcun effetto collaterale, o senza alcuna negatività, se così volete chiamarla. Saranno invenzioni che sono benefiche - una storia in cui sono tutti vincitori - che creeranno per voi cose come acqua pulita, elettricità e più cibo.
Tutte queste cose fanno parte di uno scenario che viene con una coscienza più elevata e pura sul pianeta. Non è limitato alle sole cose spirituali, influenzerà tutto. Presterete attenzione a ciò che accade, lo vedrete.
Questo stesso messaggio potreste ascoltarlo/leggerlo nuovamente perché le cose delle quali parlo sono rilevanti; un giorno, a proposito di tutte queste cose di cui parliamo, potreste dire: «Beh, questo è solo Kryon»… finché non le vedete nei notiziari, allora saprete che è di più di “solo Kryon”! È il mio leggere i potenziali della vostra magnificenza, ecco che cos’è.

Perciò vi lasciamo con questo pensiero: le cose non sono sempre come sembrano. Non usate ciò di cui oggi avete paura per guidare ciò che farete domani. Siate circospetti con tutte le cose e usate la logica che vi appartiene per vedere che gli umani sono resilienti, che sta avvenendo un cambiamento e potete ripensare alcune cose che erano ritenute valide in passato e non lo sono necessariamente allo stesso modo oggi.
 
Voglio celebrarvi per ciò che sta avvenendo. Voglio celebrarvi per la vostra resilienza, per l’ambiente, per la coscienza, per il fatto che un giorno – un giorno! – guarderete una civiltà che uccide se stessa, fa guerre e direte: Erano quelli, gli anni barbarici!
Vedrete soluzioni che non avete mai visto prima. Sarete parte di una nuova umanità. Avviene lentamente, un passo avanti e un passo indietro, due passi avanti e un passo indietro… Nel corso degli anni vedrete un cambiamento molto, molto graduale. Siete in una finestra di 36 anni: 20 di quei 36 anni sono già passati.

C’è dell’altro in arrivo. Quando quella finestra di 36 anni della precessione degli equinozi sarà conclusa: è lì che comincerà la vera crescita. Quei 36 anni sono per lo più di ricalibrazione a una nuova normalità su questo pianeta. Agli umani non piace sentirlo, la vogliono domani! Siete impazienti perché l’avete aspettato a lungo. Siete impazienti perché alcuni di voi vedono molto chiaramente quello che potrebbe essere, e poi ci sono altri attorno a voi che non riescono a vedere nulla di ciò. Questo cambierà, con il tempo.

Lasciate che questo sia l’essere umano che si rilassa con tutto ciò e dice: «Non importa quanto tempo ci vorrà, io farò la mia parte anche se va oltre gli anni che avrò sul pianeta in quanto me. Tornerò per fare la mia parte.» Poiché questo è l’umano che comprende una consapevolezza più grande – più grande – di chi siete realmente e della vostra parte in tutto ciò, anime antiche. È questa, la profondità di un essere umano resiliente”. Kryon



Nessun commento: